Close
Loading the player ...
Scarica dei certificati di conformità di Avery Dennison
Close
Loading the player ...
Sito Web di RoHS di DTSC della California
Close
Loading the player ...
Legge RoHS CA: Codice per la salute e la sicurezza sezioni 25214.9-25214.10.2
Close
Loading the player ...
Normative RoHS CA: Codice delle normative della California, titolo 22, sezione 66260.202

California

 

In California esiste una legge simile alla “RoHS” (RoHS CA).   RoHS CA si applica a chiunque venda o offra la vendita di un dispositivo elettronico coperto da questa legge in California.  Sono compresi i fabbricanti, i distributori, i rivenditori e i venditori al dettaglio in California che vendono i dispositivi elettronici interessati dalla direttiva.

RoHS CA è stata creata seguendo la legislazione RoHS europea ma esistono delle differenze importanti tra le due.

RoHS europea

RoHS CA

  • Mentre la direttiva RoHS si applica a un'ampia gamma di apparecchiature elettriche ed elettroniche, le restrizioni imposte da RoHS CA riguardano solo i dispositivi elettronici interessati, ovvero determinati dispositivi video che sono stati elencati nelle normative DTSC.
  • Le normative RoHS CA limitano l'uso di piombo, mercurio, cadmio e cromo esavalente in alcuni dispositivi elettronici.
    • RoHS CA, a differenza di RoHS eurpea, non limita l'uso di due ritardanti di fiamma bromurati (bifenili polibromurati (PBB) ed eteri di difenile polibromurato (PBDE)).

I fabbricanti di dispositivi elettronici interessati da RoHS CA devono segnalare al Dipartimento per il riciclo e il recupero delle risorse della California i dispositivi venduti nell'anno solare precedente entro il 1° luglio di ogni anno.

Le normative RoHS CA si applicano solo ai dispositivi elettronici interessati fabbricati successivamente alla data in cui i dispositivi sono stati assoggettati alle normative RoHS della California.

Dispositivi elettronici interessati

 

Secondo RoHS CA, un dispositivo elettronico interessato è un dispositivo video con uno schermo superiore a quattro pollici misurato diagonalmente che DTSC ha identificato nella normativa come un dispositivo il cui rifiuto, se smaltito, potrebbe essere pericoloso.

  • Un dispositivo video è un dispositivo elettronico con una superficie di uscita che visualizza o è in grado di visualizzare immagini grafiche in movimento o una rappresentazione visiva di sequenze di immagini o fotografie, che mostra un numero di immagini in rapida successione sullo schermo per creare l'illusione del movimento.  Questa definizione comprende, se applicabile, qualsiasi dispositivo che faccia parte integrante del display, nel senso che non può essere rimosso facilmente.  Un dispositivo video può utilizzare, fra l'altro, un tubo a raggi catodici (CRT), un display a cristalli liquidi (LCD), una tecnologia a gas plasma, a trasformazione digitale della luce o altra proiezione delle immagini.

Nelle normative, DTSC ha identificato ed elencato nove categorie di dispositivi elettronici interessati. L'elenco dei dispositivi comprende:

  • Dispositivi contenenti tubi a raggi catodici (dispositivi CRT)
  • Tubi a raggi catodici (CRT)
  • Monitor di computer contenenti CRT
  • Computer portatili con display a cristalli liquidi (LCD)
  • Monitor di desktop contenenti LCD
  • Televisori contenenti CRT
  • Televisori contenenti schermi LCD
  • Televisori al plasma
  • Lettori DVD portatili con schermi LCD

Esistono esclusioni per alcuni dispositivi video tra cui:

  • Un dispositivo video facente parte di un veicolo a motore
  • Un dispositivo video contenuto in un'apparecchiatura industriale, commerciale o medica, comprese le apparecchiature di monitoraggio o controllo
  • Un dispositivo video contenuto in una lavatrice, un'asciugatrice, un frigorifero, un congelatore e frigorifero, un forno a microonde, un forno convenzionale o professionale, una lavastoviglie, un condizionatore per interni, un deumidificatore o un purificatore d'aria

I materiali disponibili e le informazioni sono fornite su Avery Dennison ADvantage: Il sito Complete Compliance è solo a titolo informativo e non è pensato per fornire consulenza legale.