Close
Loading the player ...
Download dei certificati di conformità di Avery Dennison
Close
Loading the player ...
Guidance in a Nutshell per gli utenti a valle
Close
Loading the player ...
Indicazioni per gli utenti a valle
Close
Loading the player ...
Riepilogo degli obblighi
Close
Loading the player ...
Definizioni

Utenti a valle

L'uso di una sostanza o di una preparazione in un contesto industriale o professionale è un uso a valle. Le potenziali attività di un utente a valle includono il rifornimento e la re-importazione, oltre a una serie di usi che si verificano in contesti industriali e professionali. L'uso da parte dei consumatori e l'uso di articoli non costituiscono un uso a valle. Tuttavia, l'uso di sostanze per produrre articoli è un uso a valle e i produttori degli articoli hanno alcuni doveri ai sensi del regolamento REACH.

Downstream-Users-Chart-700x850Make suppliers aware of your use during the registration processConfirm substances used comply with REACH registration and other requirements.Review and follow supplier Safety Data Sheet (SDS).Use covered by exposure scenario?Evaluate options for use outside the exposure scenarioFormulator or refiller?Provide customers information on hazards and safe conditions of use.Inform supplier when you have new information on hazards or RMM.

Processo di registrazione.

Per le nuove sostanze chimiche, la registrazione ai sensi del regolamento REACH sarà condotta in fasi nel periodo tra il 2008 e 2018 e successivamente. Si raccomanda di lavorare con i fornitori per assicurarsi che siano a conoscenza dell' uso che ne fate lo inseriscano, se è il caso, nel fascicolo di registrazione. Nel frattempo, i fornitori possono chiedere informazioni per preparare le registrazioni ed elaborare gli scenari di esposizione.

Torna all'inizio


Registrazione del regolamento REACH e altri requisiti.

Gli utenti a valle non devono immettere sul mercato né utilizzare sostanze non registrate conformemente al regolamento REACH.

 

Ciò significa che i prodotti possono contenere solo le sostanze che sono:

REGISTRATE

ESENTI DA REGISTRAZIONE

Pre-registrate e con scadenza di registrazione in futuro

Prodotte/importate dal fornitore in quantità inferiori a 1 tonnellata/anno.

Contattare il fornitore per determinare e richiedere una conferma scritta dello stato secondo il regolamento REACH. Nel sito Web di ECHA si trova un elenco delle sostanze registrate. Nel sito Web di ECHA si trova un elenco delle sostanze pre-registrate.


Gli utenti a valle devono anche rispettare qualsiasi limitazione imposta mediante i processi di valutazione e autorizzazione previsti dal regolamento REACH. Il fornitore indicherà se e quando si applicano queste limitazioni; di solito ciò avviene nelle SDS. Per le sostanze soggette ad autorizzazione, sarà necessario rispettare qualsiasi condizione riguardante l'uso e, possibilmente, fare richiesta di autorizzazione se l'uso non è previsto da un'autorizzazione concessa al fornitore.

Torna all'inizio

Scheda di sicurezza

Nel tempo, il regolamento REACH aumenterà la quantità di informazioni che si riceveranno dai fornitori, ad(es. nelle schede di sicurezza (SDS). Sono da seguire le istruzioni contenute nelle SDS ricevute. Gli utenti a valle devono implementare delle misure appropriate al fine di controllare i rischi segnalati nelle SDS o in qualsiasi altro documento informativo a loro fornito.

Torna all'inizio

Scenario di esposizione.

Le SDS delle sostanze che soddisfano determinati criteri di pericolo e quantità avranno come allegati degli scenari di esposizione: una nuova funzione delle SDS prevista dal regolamento REACH. Lo scenario di esposizione conterrà una descrizione dell'uso in questione e le informazioni su come utilizzare in sicurezza la sostanza o la preparazione, comprese le misure specificate di gestione dei rischi (RMM). Gli utenti a valle sono tenuti a verificare che l'uso sia coerente con lo scenario di esposizione e prendere iniziative qualora non lo sia. L'uso è sicuro quando le condizioni operative reali e le misure di gestione dei rischi corrispondono a quelle specificate nello scenario di esposizione.

Torna all'inizio

Uso al di fuori dello scenario di esposizione.

Le seguenti sono delle alternative disponibili nel caso in cui l'uso di una sostanza o di una preparazione differisca dallo scenario di esposizione contenuto nell'SDS estesa:

  • segnalare l'uso/le condizioni d'uso al fornitore in modo che questi possa preparare uno scenario di esposizione che comprenda queste condizioni;
  • modificare le condizioni d'uso in modo che rispettino lo scenario di esposizione del fornitore;
  • trovare un altro fornitore che fornisca uno scenario di esposizione che comprenda le proprie condizioni d'uso;
  • preparare una propria relazione sulla sicurezza chimica o
  • interrompere l'uso della sostanza/preparazione e trovare un'alternativa.

Esistono delle esenzioni che potrebbero essere applicate, ad(es. per usi di ricerca o al di sotto di determinati livelli di tonnellaggio, ma in questi casi potrebbe essere necessaria una segnalazione all'ECHA.

Torna all'inizio

Responsabile della formulazione o del rifornimento?

Un responsabile della formulazione miscela le sostanze e/o le preparazioni per fare preparazioni da immettere sul mercato. Un responsabile del rifornimento trasferisce le sostanze o le preparazioni da un contenitore all'altro. Si noti che se durante la miscelazione si verifica una reazione chimica, il regolamento REACH potrebbe considerare l'azienda un fabbricante e pertanto soggetta ad ulteriori doveri.

Torna all'inizio

Pericoli e condizioni di uso sicuro.

I responsabili della formulazione o del rifornimento (che sono utenti a valle) che forniscono sostanze o preparazioni devono consigliare delle misure adeguate per il controllo dei rischi. Devono fornire delle SDS secondo quanto previsto dal regolamento REACH e comunicare alcune informazioni (ad es., che una sostanza è soggetta a limitazione o autorizzazione) mediante altri mezzi se non è necessaria una SDS. Durante la compilazione di una propria SDS, un utente a valle deve inserire gli scenari di esposizione rilevanti e utilizzare le informazioni rilevanti contenute nelle SDS a monte fornite. Gli utenti a valle che stanno elaborando delle SDS di sostanze o preparazioni distribuite ad altri devono prendere in considerazione i requisiti del regolamento REACH e CLP in dettaglio.

Torna all'inizio

Nuove informazioni sui pericoli o RMM.

Gli utenti a valle devono informare i fornitori di qualsiasi nuova informazione ottenuta riguardo ai pericoli di una sostanza, comprese le informazioni correlate alla classificazione e all'identificazione. Per nuove informazioni si intendono le informazioni che non erano state comunicate dal fornitore e che non erano disponibili nei database pubblici o in letteratura. Le nuove informazioni sui pericoli possono includere, fra l'altro, nuove informazioni sulle proprietà fisico-chimiche, la stabilità e la reattività, la tossicologia, gli effetti ecologici e così via.

Se si dispone di nuove informazioni che influiscono sulla classificazione e sull'etichettatura e che, pertanto, classificherebbero la sostanza in modo diverso rispetto al fornitore, è necessario segnalarlo all'ECHA, a meno che non si usi la sostanza in una quantità inferiore a 1 tonnellata all'anno.

Gli utenti a valle devono inoltre comunicare ai fornitori le informazioni che hanno a disposizione sull'adeguatezza delle misure di gestione dei rischi (RMM) negli scenari di esposizione. Ciò potrebbe includere, ad esempio, sapere che le RMM non sono efficaci, che le RMM riguardano vie di esposizione che non si verificano o che contraddicono la classificazione e l'etichettatura.

Torna all'inizio

I materiali disponibili e le informazioni sono fornite su Avery Dennison ADvantage: Il sito Complete Compliance è solo a titolo informativo e non è pensato per fornire consulenza legale.