Close
Loading the player ...
Download dei certificati di conformità di Avery Dennison
Close
Loading the player ...
Fonte: Sito Web di ECHA
Close
Loading the player ...
Indicazioni sulla preparazione di una richiesta di autorizzazione
Close
Loading the player ...
Elenco delle sostanze soggette ad autorizzazione

Autorizzazione

Il processo di autorizzazione si applica alle sostanze estremamente problematiche (SVHC) che si trovano nell'elenco delle sostanze soggette ad autorizzazione (allegato XIV del regolamento REACH). Le SVHC contenute nella Candidate List seguono una procedura di assegnazione delle priorità per determinare quali saranno inserite nell'allegato XIV. Il processo di autorizzazione è pensato per garantire che queste sostanze siano correttamente controllate e gradualmente sostituite da alternative idonee.

Una sostanza presente nell'elenco delle sostanze soggette ad autorizzazione non può essere immessa sul mercato o utilizzata dopo la relativa data di scadenza prevista. A meno che non si applichino determinate eccezioni, una sostanza contenuta nell'elenco delle sostanze soggette ad autorizzazione può essere immessa sul mercato solo è stata concessa un'autorizzazione per un uso specifico oppure se l'uso è stato esentato da autorizzazione.

 

Elenco delle sostanze soggette ad autorizzazione.

I produttori, gli importatori o gli utenti a valle di una sostanza presente nell'elenco delle sostanze soggette ad autorizzazione possono preparare e inviare richieste di autorizzazione.

  • Per ottenere un'autorizzazione è necessario dimostrare che i rischi associati all'uso di una sostanza sono adeguatamente controllati o che i vantaggi socio-economici sono più importanti dei rischi.
  • Una richiesta deve contenere una specifica dell'uso per cui si sta facendo domanda, una relazione sulla sicurezza chimica, un'analisi delle alternative, un piano di sostituzione e può contenere un'analisi socio-economica.

 

Valutazione dei rischi.

Il comitato di valutazione dei rischi (RAC) e il comitato per l'analisi socio economica (SEAC) dell'ECHA prendono in esame la richiesta. I comitati preparano un progetto di parere entro 10 mesi dalla ricezione della richiesta. Il RAC e il SEAC inviano i pareri alla Commissione Europea che prepara il progetto di decisione.

  • I richiedenti hanno la possibilità di commentare i progetti di parere prima che i pareri e la decisione relativa all'autorizzazione siano finalizzati.
  • L'intero processo richiede molto più di un anno.

 

Commissione Europea.

Se la Commissione Europea autorizza l'uso della sostanza, il titolare dell'autorizzazione deve rispettarne i requisiti.

  • I titolari dell'autorizzazione devono aggiornare la Scheda di dati di sicurezza e inserire il numero di autorizzazione sull'etichetta.
  • Gli utenti a valle possono utilizzare le sostanze chimiche che sono state autorizzate a un livello superiore della catena di fornitura, ma devono rispettare le condizioni stabilite nell'autorizzazione e informare ECHA dell'uso della sostanza.

I materiali disponibili e le informazioni sono fornite su Avery Dennison ADvantage: Il sito Complete Compliance è solo a titolo informativo e non è pensato per fornire consulenza legale.