Close
Loading the player ...
White Paper : Soluzioni reingegnerizzate per le etichette PCB
Close
Loading the player ...
Maggiori informazioni sulle soluzioni per le etichette delle PCB

Condizioni sempre più estreme per le etichette per circuiti stampati

PCB_ThoughtLeadership_1

Man mano che la progettazione e l'assemblaggio delle schede a circuiti stampati (PCB) si evolve, le etichette utilizzate per identificare le schede (e per comunicare informazioni fondamentali sui componenti durante l'assemblaggio) devono mantenere la loro funzionalità, sopportando condizioni e temperature sempre più estreme. Fortunatamente, gli etichettifici possono aiutare i clienti ad operare in questo settore che cambia offrendo soluzioni di etichettatura che consentano di mantenere integra l'etichetta anche nell'attuale ambiente di assemblaggio dei ciruiti stampati (PCBA) sempre più ostile.

Etichettatura per PCB

Il processo PCBA automatizzato comporta la stampa di circuiti su schede e il relativo popolamento con componenti elettronici. L'incollaggio dei componenti sulle schede grezze avviene riscaldando la pasta per saldatura ad alte temperature per garantire una buona adesione. Per impedire l'ossidazione sulle superfici metalliche vengono aggiunti flussi chimici. Dopo l'assemblaggio, le macchine puliscono a fondo la PCB per rimuovere eventuali tracce di flusso o residui che potrebbero causare guasti durante i test sulla linea di produzione o durante l'uso finale.

Le etichette vengono affisse sulle schede grezze a mano o automaticamente prima che inizi l'assemblaggio. Un codice a barre serializza ogni scheda e, quando questa viene scannerizzata, si collega ai dati sui produttori, ai codici e ai numeri di lotto di ciascun componente aggiunto alla scheda durante l'assemblaggio. Se una PCB (o il prodotto elettronico che aziona) si guasta in un punto qualsiasi, scannerizzando il codice a barre riportato sull'etichetta si potranno identificati i componenti che sono stati aggiunti aiutare i produttori delle apparecchiature elettroniche a isolare le parti difettose. Di conseguenza, i produttori fanno grande affidamento sulle etichette delle PCB per l'identificazione automatica durante il processo di assemblaggio.

Etichette più piccole, prestazioni più elevate

Le dimensioni delle etichette utilizzate nel PCBA sono state ridotte per adattarsi a progettazioni di PCB più piccole, e devono inoltre essere progettate per resistere a:

• Forni più caldi, dove le temperature oscillano fra 260 e 300 gradi Celsius

• Flussi più aggressivi utilizzati nel processo di saldatura

• Sostanze chimiche aggressive utilizzate in concentrazioni più elevate per pulire le PCB dopo l'assemblaggio

• Abrasione dovuta a pressione più elevata in uscita dagli ugelli che spruzzano detergente, acqua e aria durante cicli multipli di pulizia

Linea prodotti per PCB

Affinché un processo PCBA sia efficiente, è di primaria importanza assicurare l'adesione, la resistenza e la leggibilità delle etichette durante la produzione. Tutti i prodotti del portfolio sono stati testati e hanno dimostrato di soddisfare i parametri di prestazione chiave per l'assemblaggio delle PCB (frontali in poliimmide (PI) con topcoat ottimizzati per resistere al calore, alle sostanze chimiche e ai graffi).

Per maggiori informazioni fare clic qui o contattare il proprio rappresentante Avery Dennison.